Una linea di automazione industriale per occhiali sportivi

FPS Automation ha progettato e costruito una linea di automazione industriale per la lavorazione di occhiali per uso sportivo. Un percorso che parte dalla fusione e stampaggio del telaio e delle aste dell’occhiale con prese ad iniezione. I componenti vengono poi depositati in una linea pallet a scorrimento su un tappeto appositamente sagomato per sfruttare al meglio gli spazi.

Trattamento antigraffio delle lenti e rimozione dell’attacco di colata

Successivamente uno dei cinque robot collocati sulla linea di automazione preleva la lente, la inserisce nel telaio e passa il pezzo nella linea per il trattamento antigraffio. Una volta concluso il trattamento antigraffio lo stesso robot preleva nuovamente le lenti dal telaio e le sposta in un secondo tappeto, dove si andrà ad esportare l’attacco di colata, operazione fondamentale per poterle poi inserire nel telaio. Per la rimozione dell’attacco di colata viene utilizzata una tecnologia ad ultrasuoni con funzione di taglio. La zona in cui viene esportata la colata viene poi rifinita con lavorazione meccanica con una fresatura a velocità di 22.000 giri.

L’occhiale è pronto per l’assemblaggio

Nell’ultima stazione l’occhiale è pronto viene inserito nella linea di automazione per l’assemblaggio con le aste. Sulle stesse aste sono già stati rimossi gli attacchi di colata e stampate le tampografie laterali.

 

Automazione industriale per linea di occhiali sportivi - particolare

Un particolare della linea di automazione industriale per occhiali sportivi

Altre news

Cosa sono i processi poka-yoke

Cosa sono i processi poka-yoke

Poka-yoke è il termine giapponese con il quale si identifica uno strumento o una procedura in grado di prevenire o ridurre al minimo gli errori. In poche parole, il poka-yoke pone dei limiti al modo in cui un'operazione può essere svolta, forzando la corretta...

Novità per le pinze GZA

Novità per le pinze GZA

Novità all'insegna del miglioramento per le nostre pinze della classe GZA. Si tratta di accorgimenti tecnici all’insegna della perfezione, ossia di nuovi sensori miniaturizzati per ridurre le dimensioni delle dita di presa e di perni di rotazione delle dita...

Mani da presa per l’industria automobilistica

Mani da presa per l’industria automobilistica

Le nostre mani di presa (EOAT) sono destinate anche all'industria automobilistica, in questo caso la mano da presa è progettata per lo stampaggio di un componente di carrozzeria di una vettura con tecnologia ibrida. Il cambiamento ambientale nel mondo automobilistico...

Pin It on Pinterest

Share This