Dakar Rally 2021: il momento dell’imbarco

14 Dic 2020

Dall’1 al 3 dicembre, il porto di Marsiglia ha ospitato l’imbarco dei veicoli che parteciperanno al Dakar Rally 2021, in programma in Arabia Saudita dal 3 al 15 gennaio. Tra questi veicoli anche la moto del nostro Angelo Pedemonte che, come FPS Automation, sponsorizziamo. In tutto sono partiti 679 veicoli, più 8 elicotteri e 15 container.

Angelo ci racconta che l’imbarco si è svolto nel migliore dei modi, con una tempistica da record. “Fortunatamente le procedure amministrative e di accesso alle aree di imbarco si sono rivelate molto veloci, tanto che alle 10.30 eravamo già sulla strada di ritorno”. Ora è in trepidante attesa di un capo di abbigliamento importante che deve arrivare, il giubbotto air bag, contiamo nell’efcienza di Alpinestars.

Leggi la puntata 2 – Il percorso

Leggi la puntata 1 – FPS Automation al Dakar Rally 2021

Angelo Pedemonte Dakar 2021

La sicurezza durante la gara

Il giubbotto

Molte, troppe sono state le cadute da moto e quad che si sono rivelate fatali, come quella dell’ultima edizione che ci ha portato via l’esperto Paulo Gonçalves, fortunatamente quest’anno sarà obbligatorio il giubbotto airbag, un accessorio già usato in MotoGP che sicuramente eviterà altri drammi. Ecco un video dimostrativo di com’è fatto questo importante “salvavita”.

L’ERTF

L’ERTF è un’accessorio obbligatorio importante, la schermata di navigazione indica le direzioni da seguire, ad 800 mt dal waypoint appare anche la freccia che indica la direzione da prendere, calcola le distanze totali e parziali, indica la velocità massima autorizzata per garantire la sicurezza dei concorrenti, include l’utilissimo sentinel per garantire un sorpasso in sicurezza, quando il pilota preme il pulsante, viene trasmesso nel raggio di 150 mt un segnale acustico di sorpasso, inoltre ha una funzione molto utile per prevenire incidenti, se un motociclista si trova in una situazione pericolosa con il rischio di non essere visto, premendo contemporaneamente le due frecce blu trasmette un allarme che si sente fno a 500 mt. Per l’organizzazione è un collegamento sicuro con ogni concorrente e ovviamente valido anche ai fni della classifca.

Altre news

Una gara sfortunata a Doha

Una gara sfortunata a Doha

Dopo un fine settimana esaltante, con le moto di Gabriel Rodrigo e Jeremy Alcoba qualificate per la prima fila di partenza, il #DohaGP si è poi rivelato molto sfortunato per i colori del Team Indonesian Gresini griffato FPS Automation. Entrambi i piloti, protagonisti...

Ottimo quinto posto per Rodrigo a Losail

Ottimo quinto posto per Rodrigo a Losail

Primo Gran Premio della stagione e ottimo quinto posto per Gabriel Rodrigo, del Team Indonesian Racing Gresini Moto3 che sponsorizziamo per il terzo anni consecutivo. La quinta piazza di Rodrigo è senza dubbio un ottimo risultato considerando qualche scontro al limite...

Presentato il progetto Gresini Moto3 2021

Presentato il progetto Gresini Moto3 2021

E' stato presentato oggi, mercoledì 17 febbraio 2021, per la prima volta in diretta streaming, il nuovo progetto Gresini Racing per quel che riguarda le squadre Moto2 e Moto3. Una presentazione senza dubbio atipica causa la mancanza del motore della squadra, Fausto...

Pin It on Pinterest

Share This