Il team Kömmerling Gresini Moto3 protagonista in Andalusia

29 Lug 2020

Due gare diametralmente opposte per i piloti del team Kömmerling Gresini Moto3, Gabriel Rodrigo Jeremy Alcoba che chiudono la trasferta andalusa con un buon piazzamento anche in questo secondo appuntamento mondiale. L’argentino decide per una gara al comando evitando così il traffico tipico delle retrovie, mentre lo spagnolo opta per una strategia più conservativa, rimanendo accodato al gruppo di testa per gran parte della gara. Il risultato vede entrambi gli alfieri del Team Kömmerling Gresini Moto3 giocarsi le proprie carte nel finale: Alcoba avrebbe il passo per giocarsi il podio, recupera posizioni e taglia il traguardo in quarta posizione (poi trasformata in settima per un long lap penalty non effettuato), mentre Rodrigo è quinto alla fine, con la gomma anteriore che lo tradisce proprio nei giri che contano.

Una settimana di riposo e poi sarà già tempo di Repubblica Ceca, un tracciato che Rodrigo apprezza parecchio e dove Alcoba proverà a stupire nuovamente all’esordio assoluto. Appuntamento per il fine settimana dell’8-9 agosto a Brno. 

 

Team Kommerling Gresini Brno

Altre news

Presentato il progetto Gresini Moto3 2021

Presentato il progetto Gresini Moto3 2021

E' stato presentato oggi, mercoledì 17 febbraio 2021, per la prima volta in diretta streaming, il nuovo progetto Gresini Racing per quel che riguarda le squadre Moto2 e Moto3. Una presentazione senza dubbio atipica causa la mancanza del motore della squadra, Fausto...

Cronaca dalla Dakar 2021

Cronaca dalla Dakar 2021

Questo è il racconto della Dakar 2021, storica competizione off-road alla quale partecipa Angelo Pedemonte, con il Team RT73 griffato FPS Automation. Arrivederci alla prossima Dakar Purtroppo Angelo Pedemonte è stato costretto al ritiro, le contusioni riportate nella...

La Dakar è cominciata

La Dakar è cominciata

Angelo Pedemonte, motociclista del RT73 Team griffato FPS Automation ha concluso la prima tappa della Dakar 2021, da Jeddah a Bisha, 345 chilometri di trasferimento e 277 chilometri di prove speciali. Una tappa durissima, durante la quale Pedemonte è caduto due volte,...

Pin It on Pinterest

Share This